Cours d'italien pour débutant

Civilités

 

bonjour ! buongiorno !
au revoir ! arrivederci !
voilà ! ecco !
excusez-moi ! scusi !
excusez-moi de vous déranger ! scusi se la disturbo !
s'il vous plaît ! per favore !
dites-moi donc ! dica un po' !
pas de quoi ! prego !
il n'y a pas de quoi ! non c'è di che !
un instant, s'il vous plaît ! un attimo, prego !
vous permettez ? permette ?
je vous en prie, asseyez-vous ! (entrez !) prego, accomodatevi !
voulez-vous vous asseoir ? vuole accomodarsi !
avec plaisir ! con piacere !
enchanté ! piacere !
merci ! grazie !
d'accord ! d'accordo !
bien sûr ! certo !
je ne comprends pas ! non capisco !
vous ne comprenez pas ce que je veux dire ! non capisce quel che voglio dire !
je suis désolé ! mi dispiace !
comment allez-vous ? come sta ?
comment vous appelez-vous ? come si chiama ?
parlez-vous français ? parla francese ?
pouvez-vous parler plus lentement ? potrebbe parlare più lentamente ?
pouvez-vous répéter ? potrebbe ripetere ?
à tout à l'heure ! a dopo !
à bientôt ! a presto !

 

En italien, le tutoiement est plus fréquent qu'en français. Pour traduire le vous français de politesse, on emploie :
- au singulier, le pronom sujet lei qui est souvent sous-entendu : come sta ? (comment allez-vous ?),
- au pluriel, le pronom sujet loro : come loro sanno ... (comme vous le savez ...).

 

L'impératif de politesse est la troisième personne du subjonctif présent : venga ! (venez !).

Les pronoms compléments sont ceux de la 3ème personne féminin : la prego si scusarmi ! (je vous prie de m'excuser !)

 

zut ! accidenti !
bien sûr ! come no ! diamine !
çà suffit ! basta !
tu parles ! figurati !
taisez-vous ! zitti !
tant pis ! pazienza !
dommage ! peccato !
vite ! presto !
doucement ! piano !
bravo ! bravo (a) !
attention ! attento (a) !
allons ! animo ! forza ! su !
courage ! coraggio !
au secours ! aiuto !
si seulement ! magari !
vive ! evviva !
gare ! guai !
chut ! zitto (a, i, e) !
hélas ! ahimé !

Presentarsi

AMICHEVOLE FORMALE

- Sei tu Giacomo Mori ?
- Si sono io !
- Piacere, Silvia Daneri !
- Piacere !

 

- Siete voi Carla e Luisa ?
- Si siamo noi !

 

Come ti chiami ? Mi chiamo ... !
Quanti anni hai ? Ho ... anni !
Quando sei nato (a) ? Sono nato a ... il ... !
Dove abiti ? Abito a ... in ... !
Sei sposato (a) ?
Che lavoro fai ? Sono ... !
Di dove sei ? Sono di ... !
Qual è il tuo indirizzo ? Il mie indirizzo è ... !
Qual è il tuo numero di telefono ? Il mio numero è ... !

- E Lei la signoria Maria Rossi ?
- Si sono io !
- Molto lieto, Guido Sala !
- Piacere !

 

- Sono loro i signori Ricci ?
- Si siamo noi !

 

Come si chiama ?
Quanti anni ha ?
Quando è nato (a) ?
Dove abita ?
E sposato (a) ?
Che lavoro fa ?
Di dov'è ?
Qual è il suo indirizzo ?
Qual è il suo numero di telefono ?

Salutarsi

- Ciao, Marta. Come stai ?
- Abbastanza bene, e tu ?
- Bene. Ci vediamo !
- A presto. Arriverderci !

- Buon giorno, signor Bianchi ! Come sta ?
- Bene, grazie, e Lei ?
- Abbastanza bene, grazie !

 

- Buona sera, signori Merati ! Come va ?
- Non c'è male, grazie, e Lei ?
- Cosi, cosi !

 

 

Tu - Voi Lei - Loro
E tu Gianni, che cosa prendi ?
E voi, che cosa prendete ?
E Lei signora, che cosa prende ?
I signori Rossi, che cosa prendono ?